Le parole di Juric faranno arrabbiare i tifosi della Juve (e lui lo sa)

Juric
Juric (Getty Images)

Juric, allenatore del Torino, ha già acceso il derby della Mole con dichiarazioni che non faranno felici i tifosi della Juventus

Ogni derby si infiamma prima del fischio d’inizio con frasi che accendono l’atmosfera e rendono bollente il clima. Lo sa bene Ivan Juric, anzi ha imparato presto, perché da allenatore del Torino, per il suo primo derby da tecnico dei granata, ha saputo come veicolare l’attenzione con una frase forte che ha già fatto rumore.

Juric ha detto: “Quando sono a Torino mi sembra che la squadra più tifata sia il Torino” con riferimento al paragone con quanto accadeva ai tempi del Genoa, quando allora la fede doriana sembrava pari, nelle percezioni dell’ambiente, a quella del Grifone. A Torino, a quanto pare, no.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juric urla in panchina
Ivan Juric (Getty Images)

Torino, le parole di Juric

La Juventus, d’altronde, è la squadra più amata d’Italia, non ha per forza radici geografiche, tutti si sentono juventini non per forza perché di Torino. Ben diverso il legame tra i granata e la città della Mole. Juric ha cavalcato questo aspetto e ha acceso gli animi di una partita che si preannuncia molto interessante.

LEGGI ANCHE >>> “Mourinho impari a perdere”: il derby tra Lazio e Roma non è ancora finito

Intervenuto in conferenza stampa, Juric ha anche aggiunto che “non recupereranno né Belotti né Zaza”. In attacco ci sarà ancora una volta Sanabria che sta ben figurando in questo avvio di campionato. Chiosa finale sui suoi primi mesi alla guida del Torino: Questo è un gruppo fantastico. Ci sono tanti ragazzi giovani che hanno tanta voglia di lavorare”. Alle spalle le polemiche in chiave mercato degli ultimi giorni di agosto.