La rivelazione su Agnelli del presidente della Liga lascerà tutti di stucco

Agnelli Juventus cammina
Andrea Agnelli (Getty Images)

Tebas, presidente della Liga, ha parlato del progetto della Super League e della posizione di Agnelli e di Florentino Perez.

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato ai microfoni di ‘COPE’ del rapporto difficile che avrebbe con Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Ha, con l’occasione, toccato ancora una volta il discorso della Super League, per cui il dibattito non accenna a placarsi. Inoltre, nel suo discorso, ha anche citato Andre Agnelli, rilasciando parole importanti e al tempo stesso inaspettate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LaLiga Tebas guarda
Javier Tebas (Getty Images)

Il presidente della Liga parla del rapporto con Florentino Perez e del progetto della Super League

Intervenuto nella trasmissione ‘El Partitazo’, andata in onda sul ‘COPE’, Javier Tebas ha affermato: “Florentino non è il Real Madrid e il suo pensiero sul futuro della Liga è un grosso errore. L’unico che è convinto della Super League è Florentino. Né Laporta né Agnelli lo sono“.

LEGGI ANCHE >>> Koeman, lo scontro con Pjanic continua: nuova stoccata dall’ex bianconero

Non ho dubbi – ha proseguito il presidente del campionato spagnolo – che se gli venisse data la possibilità, Florentino mi estrometterebbe dalla presidenza della Liga. In termini di politica istituzionale, il Real Madrid sta sbagliando e ha sempre più avversari. Florentino dice di me che sono un corrotto. Ma lo dice da dietro, non in pubblico”.

Dunque, secondo quanto affermato da Tebas, Agnelli (e Laporta) avrebbe perso quell’iniziale convinzione con cui ha investito con fiducia nella Superlega.