La moviola Rai scagiona Bonucci e l’Italia: “Ammonizione sbagliata”

Bonucci viene ammonito
Bonucci (Getty Images)

Il doppio giallo a Bonucci ha pesato nella sconfitta dell’Italia, ma la Rai assicura e spiega: “La prima ammonizione è sbagliata”

Aver perso il record brucia, soprattutto per gli episodi che hanno influenzato la sconfitta contro la Spagna. Dopotutto, il rosso (per doppio giallo) a Leonardo Bonucci ha inciso parecchio sulle possibilità di vittoria dell’Italia. Quando ancora sotto di una sola rete, il capitano della Nazionale azzurra ha rimediato due ammonizioni nel giro di dodici minuti, compromettendo il piano tattico di Roberto Mancini.

“Doveva stare più attento sul primo giallo”, lo ha strigliato il CT ai microfoni della Rai, sottolineando l’inutilità dell’eccessivo temperamento del bianconero: Bonucci era andato a chiedere spiegazioni all’arbitro Karasev, dopo un fallo fischiato a Barella in area di rigore. Ed ha rimediato il primo cartellino per proteste.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bonucci urla in campo
Bonucci (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> La brutta ‘profezia’ di Donnarumma su San Siro si è avverata nel riscaldamento

La moviola della Rai scagiona Bonucci: “La prima ammonizione è sbagliata”

Proteste che, però, sarebbero state punite troppo severamente dal direttore di gara, come mostra la Rai nella sua moviola post-partita. “La prima ammonizione lascia parecchi dubbi e, a parer mio, è sbagliata”, spiega l’ex arbitro Tiziano Pieri in diretta, facendo il paio con le parole della conduttrice Paola Ferrari e dell’ex azzurro Luca Toni: “Va a discutere in modo molto tranquilla”, continua la prima, “E mi sembra anche corretto”, chiude il secondo.