“Fuori rosa”: Juventus, occhi aperti sul talento del Barcellona

Barcellona foto di gruppo
Barcellona (Getty Images)

Per l’ormai ex big del Barcellona, il futuro diventa sempre più incerto: rischia di andare fuori rosa, la Juventus alla finestra

In un avvio di stagione che assomiglia ad un incubo, il Barcellona continua a navigare a vista. Tra risultati in patria ed in Champions League, la formazione blaugrana sembra la sbiadita compagine, rispetto al club che per anni ha dominato le competizioni calcistiche europee e mondiali.

Dopo l’addio di Lionel Messi e la rivoluzione al ribasso targata Koeman, i catalani sono stati costretti a fare i conti con la pandemia e, soprattutto, con le risorse finanziarie malmesse del club. Cifre e debiti che per poco non hanno ‘azzoppato’ definitivamente il Barcellona, così come lo abbiamo sempre conosciuto.

In più, adesso, ci si mettono anche alcune grane interne: il gioiellino Ousmane Dembélé rischia di andare fuori rosa e la Juventus (così come gli altri top club interessati al francese) restano attentamente alla finestra.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dembele con la nazionale
Dembélé (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> “È più forte di Donnarumma”: l’annuncio dell’agente sorprende la Serie A

Barcellona, Dembélé rischia di andare fuori rosa: la Juventus osserva

Secondo quanto riportato da ‘Sport.es’, il Barcellona ha posto un ultimatum all’ex fenomeno del Borussia Dortmund. Con un contratto in scadenza il 30 giugno del 2022, Dembélé non avrebbe ancora manifestato la propria volontà, dinanzi alle proposte di rinnovo presentategli dal club catalano. E come raccontano dalla Spagna, le trattative tra il suo entourage ed il Barça, ad oggi, sono ad un vicolo cieco.

Ragion per cui, i blaugrana avrebbero imposto un aut-aut al calciatore. Il Barcellona sa bene che su Dembélé esiste il forte pressing dei top club europei (il Manchester United, su tutti) e non vuole correre rischi con il controverso talento francese. Se entro fine ottobre l’ex Dortmund non darà una risposta al club catalano, può considerarsi automaticamente fuori dalla rosa di mister Koeman.

Un rischio enorme per il calciatore (che rischia di perdere il proprio posto nella Nazionale francese), ma un’opportunità ghiotta per tutte le squadre a lui interessate. Juventus compresa.