Allegri e la decisione su Rabiot: la Juventus cambia ancora

Allegri si sgola in panchina
Max Allegri (Getty Images)

Rabiot e la Juventus: un amore non ancora sbocciato definitivamente con Allegri pronto a regale un nuovo cambio tattico in vista del proseguimento della stagione. Il centrocampista potrebbe essere escluso

La nuova Juventus di Allegri potrebbe cambiare ancora una volta modulo in vista del proseguimento della stagione. Il tecnico bianconero potrebbe decidere di bocciare definitivamente Rabiot dopo le chance concessegli nel corso delle prime 7 giornate e non sfruttare al meglio dal centrocampista francese.

Allegri potrebbe valutare l’impiego di Bernardeschi nel ruolo di mezz’ala sinistra o valutare il passaggio al 4-4-2 in linea con Chiesa esterno sinistro e Locatelli e Bentancur in mezzo al campo. Un cambio tattico che escluderebbe Rabiot dall’undici titolare. Come più volte sottolineato dallo stesso tecnico bianconero, però, Rabiot resta un centrocampista importante per la Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus esulta in campo
Juventus (Getty Images)

Rabiot e il nuovo ruolo alla Juventus: esterno sinistro o mezz’ala

Come confermato dalla prima parte di stagione, Allegri ha scelto di utilizzare Rabiot in due ruoli differenti. Il tecnico bianconero ha impiegato il centrocampista sia nella posizione di mezz’ala in un centrocampo a tre, sia in posizione di esterno sinistro nel 4-4-2.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter dimentica la crisi: non bada a spese per Lautaro e i sudamericani

Ora le cose potrebbero cambiare: Rabiot dovrà cercare di convincere Allegri a puntare ancora su di lui. Il nuovo 4-4-2 potrebbe aumentare la concorrenza sulla fascia sinistra e Chiesa potrebbe escludere il francese dall’undici titolare dei bianconeri. Occhio al possibile ballottaggio con Bentancur.