Il calciatore italiano più costoso vale 100 milioni di euro

Nazionale italiana
Nazionale italiana (Getty Images)

Valore raddoppia in appena un anno, il calciatore italiano più costoso vale ora 100 milioni di euro e l’Europa va all’assalto

Ha visto il suo valore praticamente raddoppiare nel giro di un anno. Ora il suo costo si aggira intorno ai 100 milioni di euro, stando a quanto scrive la ‘Gazzetta dello Sport’, ed è il calciatore italiano più costoso. Lui è ovviamente Federico Chiesa, protagonista di un inizio di stagione molto importante che ha confermato i notevoli progressi mostrati lo scorso anno. Da promessa tutta da mantenere a certezza: il tragitto compiuto dall’esterno della Juventus è stato molto rapido.

Se qualcuno dubitava delle sue qualità, la capacità di spaccare le partite e di essere determinante ha cancellato qualsiasi perplessità. Se lo gode così Allegri che non ha mancato di bacchettarlo in pubblico, ma se lo gode anche Mancini. Le qualità messe in mostra hanno attirato l’attenzione delle big d’Europa e così la Juventus ora si trova a fare i conti con il possibile assalto al suo campione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Federico Chiesa
Federico Chiesa (Getty Images)

Juventus, ora Chiesa vale 100 milioni di euro

Il club bianconero non ha certo intenzione di farsi scappare Chiesa. Così, nonostante il possibile forcing soprattutto delle società inglesi, il futuro del calciatore è ancora alla Juventus. Cento milioni di euro potrebbero non bastare a far vacillare la società piemontese.

Certo un’eventuale offerta che superi quella cifra potrebbe tentare la Juve e portare via dalla Serie A quello che è, ad oggi, il calciatore italiano che vale di più.