Juve, emergenza in attacco: Allegri dovrà ancora fare a meno di lui

Allegri indica Juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Allegri ha parlato in conferenza stampa delle condizioni di Dybala e Morata in vista di Juventus-Roma che ci sarà domani all’Allianz Stadium.

Nella serata di domani, domenica 17 ottobre, alle 20:45, la Juventus di Massimiliano Allegri affronterà la Roma di José Mourinho. Il tecnico bianconero ha perciò parlato, in conferenza stampa, della preparazione svolta in questi ultimi giorni dai bianconeri. Alle prese con diversi infortuni, specialmente a centrocampo e nel reparto offensivo, il gruppo di Allegri non è ancora al 100% delle proprie condizioni fisiche. Preoccupa specialmente Paulo Dybala, ancora non pronto per il rientro come invece ci si augurava in casa Juve. D’altro canto, però, Alvaro Morata potrebbe tornare a essere disponibile già prima del previsto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala seduto a terra Juventus
Paulo Dybala (Getty Images)

Allegri parla della sfida che attende la Juve: ancora out Dybala, possibile recupero di Morata

Queste quindi sono state le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa da Allegri: “Idee chiare? È un parolone. Oggi per la prima volta vedo tutta la squadra assieme. Siamo già stati fortunati ad avere gli europei tra mercoledì e giovedì, ieri sera sono arrivati i sudamericani e vediamo il da farsi. Deciderò domattina. Morata? Oggi si allenerà con la squadra, però dipende dai rischi che si possono correre se è a disposizione, perché poi si va a vanificare il lavoro fatto dai medici”.

LEGGI ANCHE >>> “Troppi escrementi”: Barcellona, la disavventura che mancava

Sull’attaccante argentino si è invece così espresso: “Dybala assolutamente no, è molto più indietro di Morata. In settimana leggevo Dybala può giocare con la Roma… Forse la partita di ritorno… Nel giro di una settimana, massimo dieci giorni credo che potrà essere a disposizione“.