“Pessimo spettacolo”: Dimarco a terra, Inter furiosa e scatta la rissa

Rissa all'Olimpico
Lazio-Inter (Getty Images)

Rissa clamorosa durante la sfida tra Lazio ed Inter. Succede di tutto, ed i social reagiscono alle immagini dal prato dell’Olimpoico.

Minuti di fuoco in quel dell’Olimpico. Durante Lazio-Inter, una partita che mette ovviamente in palio tre punti importanti, niente passa inosservato, figurarsi un uomo a terra durante un’azione offensiva. E proprio per questo che è esplosa una rissa clamorosa durante la sfida tra le due squadra, una di quelle che raramente si vedono sui campi professionistici.

Ad accendere la miccia proprio un azione che ha visto i nerazzurri protagonisti, ma con un uomo a terra. La squadra di Inzaghi, infatti è arrivata alla rete grazie all’azione confezionata da Immobile e Felipe Anderson, con quest’ultimo che ha firmato il 2-1. Tutto corretto? Si, ma non per i nerazzurri. Sullo sviluppo dell’azione, infatti, Felipe ha deliberatamente ignorato Dimarco, rimasto a terra dopo uno scontro di gioco a centrocampo con Leiva.

La Lazio ha deciso di proseguire l’azione, arrivando cosi alla rete del 2-1. Ma sull’esultanza dello stesso Felipe Anderson si è accesa una rissa che ha coinvolto quasi per intero le due squadre. Dumfries è andato a muso duro contro i giocatori biancocelesti, ed ovviamente Felipe Anderson in particolare, con Handanovic che ha provato a mettersi di mezzo ed i giocatori della Lazio a difendere i due compagni protagonisti del gol. Poi ancora Lautaro, ma anche Lucas Leiva, tutti in mezzo ad un parapiglia assolutamente singolare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rissa all'Olimpico
Lazio-Inter (Getty Images)

Lazio-Inter, rissa furiosa: “Pessimo spettacolo”

“Per le regole è tutto corretto, per la sportività decisamente no”, le parole di Fabrizio Biasin, giornalista di Libero, che rappresentano esattamente il pensiero di tanti tifosi, ma soprattutto dei giocatori nerazzurri in campo che avrebbero voluto maggiore sportività da parte della squadra di Maurizio Sarri.

“Poca sportività per il gol, pessimo spettacolo dopo per il rissone. Se quelli non si fermano, non puoi pretenderlo”, un altro commento che va ancora una volta a esplicare quello che è accaduto sul prato dell’Olimpico. Una scena della quale sicuramente si parlerà a lungo, soprattutto perchè poi il tutto ha portato al 3-1 finale e la vittoria biancoceleste.