Il PSG ha una terribile ossessione. E Di Maria lo ha confermato

PSG, Di Maria si dispera in campo
Angel Di Maria, PSG (Getty Images)

Durante un’intervista Angel Di Maria ha confermato l’ossessione del PSG per vincere la Champions League e l’arrivo di Messi potrebbe essere chiave.

Nessuna Champions League figura nella storia del PSG e per questo è ragionevolmente l’ossessione dei suoi tifosi e soprattutto della sua dirigenza. Da quando Al-Khelaïfi è il presidente del club, era l’anno 2011, ogni stagione la squadra è stata rifluita di talenti per arrivare a raggiungere l’obiettivo più ambizioso. L’arrivo di Leo Messi, considerato il miglior al mondo, è forse in gradino ultimo? D’altronde il giocatore è stato sottratto a una delle storiche concorrenti per il massimo trofeo continentale, il Barcellona.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

PSG ossessionato dalla Champions, Di Maria: “La scambierei coi miei 17 titoli”

Di Maria in campo col PSG
Angel Di Maria, PSG (Getty Images)

A confermare le intenzioni del PSG è stato il rosarino Angel Di Maria, in occasione di un’intervista concessa a ‘Telefoot’: “Scambierei i 17 titoli conquistati per vincere una Champions League. Non siamo lontani dall’obiettivo. A volte serve giocare bene, ma possono mancare i dettagli per vincere. Lasciare il PSG senza aver vinto quel trofeo sarebbe difficile”.

LEGGI ANCHE >>> “Regole infrante”: la nuova accusa della Superlega a Uefa e Fifa

L’attaccante argentino ha poi parlato del rapporto con Messi, amico intimo e ora compagno di spogliatoio: “Giocare con lui in un club era tra le cose che mi mancavano. Dal giorno in cui ha iniziato è sempre stato il miglior giocatore del mondo e continuerà ad esserlo. Nessuno riesce a fare quello che fa lui in campo. Sono passati sei anni da quando sono qui, Parigi è meravigliosa, è stata la decisione migliore della mia vita. Sono orgoglioso di continuare a scrivere la storia del club e di farne parte“.