Inter, la rivelazione sullo scudetto spiazza tutti: annuncio in diretta

Inter vittoriosa contro l’Udinese. La lotta scudetto resta più viva che mai: è arrivata la rivelazione a ‘DAZN’ sullo scudetto.

L’Inter di Simone Inzaghi batte l’Udinese di Gabriele Cioffi ed espugna la Dacia Arena grazie alle reti di Ivan Perisic e Lautaro Martinez. L’1-2 finale regala i tre punti alla formazione nerazzurra che tiene viva la lotta scudetto e risponde al successo del Milan di Stefano Pioli.

L'Inter esulta
Inter (ANSA

La vittoria, infatti, consente ai nerazzurri di restare nella scia dei cugini rossoneri. I punti di distacco restano solo due in classifica generale e per questo motivo la lotta alla vittoria finale prosegue senza sosta.

Inter, Lautaro in azione
Lautaro (ANSA)

Inter, Lautaro Martinez a ‘DAZN’

Nell’immediato post partita è partita la festa dell’Inter, anche se Simone Inzaghi dovrà fare i conti con l’infortunio di Barella nei minuti finali della partita. Il primo a presentarsi ai microfoni di ‘DAZN’ è stato Lautaro Martinez. L’attaccante argentino, decisivo nel match delle ore 18.00, ha analizzato la vittoria e rilasciato alcune dichiarazioni in diretta tv.

Di seguito uno stralcio del suo intervento: “Abbiamo guadagnato tre punti con sofferenza e cattiveria – ha esordito -. Volevamo fare una gara così, loro sono una squadra tosta ed aggressiva”. Poi prosegue, commentando la lotta scudetto: “Giocare con la pressione della vittoria del Milan? No, noi dobbiamo solo pensare alla prossima gara ed a vincerla. Dopo la sconfitta col Bologna ci siamo detti che dovevamo essere più gruppo. Puntiamo tutti allo stesso obiettivo quando mancano ormai tre partite. Chi è il favorito? Non lo so. Il Milan è in testa, noi dobbiamo pensare a rimontare. Pensiamo solo a noi. Siamo stati noi a perdere punti importanti per strada”.