Juve, colpo a sorpresa: mossa per superare Arsenal e Atletico Madrid

La Juventus vuole rinforzare la propria rosa e studia tutte le soluzioni possibile per raggiungere gli obiettivi individuati sul mercato

Massimiliano Allegri si è rimesso in pista dal punto in cui aveva interrotto. Il ritorno alla Juventus però non è stato dolce come si sarebbe aspettato. Alla fine, i bianconeri non hanno centrato nessun successo. Qualcosa che non accadeva da 10 anni. Il tecnico ora attende che la società faccia nuovi investimenti per rendere la squadra più competitiva possibile.

Arrivabene, Nedved, Agnelli e Cherubini a colloquio
Arrivabene, Nedved, Agnelli e Cherubini (Ansa Foto)

L’ultimo campionato, infatti, ha confermato i limiti della rosa. Sono diversi i tasselli che la Juventus ricercherà sul mercato per potenziarsi. La dirigenza juventina lavora anche nell’ottica del ricambio generazionale. Un anno fa ha lasciato Buffon, in questa tornata è toccato a Chiellini (che ha aperto alla MLS per il futuro). Tra gli altri, ora, anche Cuadrado è in scadenza nel 2023. Il colombiano ha compiuto da poco 34 anni. Per questo i bianconeri cercano un ricambio di livello.

Molina esulta
Molina (LaPresse)

Juventus, obiettivo Nahuel Molina: con l’Udinese si prova a imbastire una trattativa “creativa”

Il ricambio di qualità individuato per la fascia destra risponde al nome di Nahuel Molina. Il terzino destro dell’Udinese e dell’Argentina è reduce da un’ottima stagione condita da 8 reti tra campionato e Coppa Italia. Il calciatore, nel gruppo della ‘Scaloneta’ ha un contratto con i friulani fino al 2026. Aspetto che dà al club del presidente Pozzo una posizione di forza nelle trattative.

‘TuttoSport’ riferisce di un incontro che sarebbe avvenuto un paio di settimane fa a Londra. Malgrado il lungo contratto, il calciatore potrebbe lasciare l’Udinese per un top club. Per questo motivo, il ds Federico Cherubini e i Pozzo hanno parlato della valutazione del calciatore, riflettendo sulla possibilità di inserire una contropartita tecnica. In questo caso, ai friulani andrebbe un calciatore pronto per rinforzare l’organico e allo stesso tempo abbasserebbe il costo dell’operazione per la Juventus.

Si è parlato di Filippo Ranocchia, reduce da una sfortunata stagione al Vicenza, culminata con la retrocessione in Serie C, ma tuttavia positiva a livello personale. La Juventus vorrebbe però trattenere il centrocampista classe 2001 pertanto – scrive ancora ‘TuttoSport’ – si cerca una “soluzione creativa” per battere la concorrenza di club come Arsenal e Atletico Madrid.