“Non era rigore”: Milan-Udinese nel caos, scoppia la polemica

Il campionato inizia subito con una grande polemica. Il rigore assegnato in Milan-Udinese secondo molto è estremamente generoso.

Nemmeno il tempo di iniziare la nuova stagione è già siamo nel pieno delle polemiche arbitrali. Chi pensava che almeno l’inizio della Serie A 2022/23 sarebbe stato soft si sbagliava di grosso.

Theo Hernandez in Milan-Udinese
Theo Hernandez calcia il rigore contestato (LaPresse)

Il match incriminato è l’esordio della nuova stagione e tutto accade nei primissimi minuti. Nemmeno il pronti via e l’Udinese mette subito sotto i campioni in carica del Milan. Scudetto cucito sul petto, ma i rossoneri dopo nemmeno 3′ di gioco subiscono il gol dell’Udinese. Deulofeu imbecca Becao che beffa il portiere rossonero.

Il vantaggio friulano dura però solo pochi minuti. Il Milan infatti pareggia immediatamente grazie ad un tiro dagli undici metri di Theo Hernandez. Solo che il rigore, concesso dal signor Marinelli per il contatto tra Soppy e Calabria, è stato giudicato da molti eccessivamente generoso.

Il gol di Becao che porta in vantaggio l'Udinese
Il gol di Becao che porta in vantaggio l’Udinese (LaPresse)

Milan, inizio campionato con polemiche: rigore dubbio contro l’Udinese

L’arbitro, dopo consultazione al VAR, ha ravvisato una irregolarità concedendo dunque il calcio di rigore, poi abilmente trasformato da Theo Hernandez. Sui social però è immediatamente scoppiata la polemica, visto che molti utenti hanno giudicato estremamente generoso il rigore concesso.

La polemica ha visto scendere in campo sia tifosi comuni che giornalisti, i quali si sono sbilanciati affermando l’estrema generosità del penalty. Molti contestano il fatto che solo pochi giorni fa era stato ribadito che il contatto lieve non doveva essere sufficiente per un calcio di rigore. Nemmeno il tempo di dirlo ed oggi arriva una decisione in contrasto con quanto si credeva fosse stato stabilito. C’è però anche chi difende la scelta del direttore di gara. Un contatto lieve è pur sempre un contatto. Insomma, questa prima giornata di Serie A, dopo nemmeno 10′ di gioco ha già la sua prima polemica arbitrale.