Il Napoli vince e convince a Verona: Kvaratskhelia e Politano brillano, Meret evita la rimonta

Il Napoli scaccia via i brutti pensieri e torna a vincere dopo una sosta complessa portando a casa un convincente 1-3 ai danni del Verona che non ha potuto nulla contro i campioni d’Italia.

Verona Napoli
Bella vittoria degli azzurri ai danni del Verona (ansafoto.it) serieanews.com

Reduci dalla sconfitta pesante contro la Fiorentina, la pausa azzurra era iniziata con le polemiche legate alla posizione di Rudi Garcia, considerato non all’altezza dell’incarico. Diverse le voci di mercato relative ad Antonio Conte come nuovo tecnico, poi smentite dallo stesso allenatore pugliese. Poi l’infortunio di Osimhen, pesante, che rimarrà fuori per almeno un mese e, infine, le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis a cercare di calmare gli animi.

Elementi che, tuttavia, non hanno distratto la squadra che ha conquistato i tre punti con un match piuttosto convincente. Freschezza e velocità sono i due aggettivi principali dell’attacco azzurro. Nonostante l’assenza del nigeriano, Kvaratskhelia Raspadori e Politano non hanno fatto rimpiangere nulla. Soprattutto Kvaratskhelia ed un Politano in grande spolvero hanno confezionato i tre gol azzurri. Prima l’appoggio di Politano sul bel cross di Raspadori, e poi le due sgaloppate sempre di Politano a servire Kvara. Il georgiano sembra esser tornato quello dell’anno scorso. Dribbling, velocità e cinismo per segnare i due gol che hanno messo la vittoria in cassaforte.

Il gol di Lazovic al 60’ regala una speranza al Verona ma nel momento di maggior spinta degli scaligeri è intervenuto Meret. Almeno 3 le parate del portiere azzurro ad evitare la rimonta gialloblu.

Napoli, gli altri risultati e la classifica parziale

Ottimo il risultato del Napoli, dunque, in attesa delle partite delle dirette concorrenti. Fondamentale potrebbe essere il match tra Milan e Juventus che potrebbero perdere punti per strada. Una vittoria convincente quella degli azzurri che sono riusciti ad esprimere un calcio divertente e rapido.

Verona Napoli
Il Verona crolla in casa contro il Napoli (ansafoto.it) serieanews.com

Al momento gli azzurri salgono al quinto posto in classifica con 17 punti, in attesa delle partite di Inter e Lazio stasera, Atalanta e Fiorentina, oltre a Milan e Juventus, domani.

Attenzione anche alle sfide di Champions League, contro l’Union Berlino, e alla gestione delle forze che esse necessitano. L’assenza di Osimhen renderà più difficile queste settimane, ma oggi il Napoli ha dimostrato di poterne fare a meno.