Roma, Ferrero punge i giallorossi: “Schick? Alla Samp era sano, ha giocato 40 partite”

Sampdoria, FerreroROMA, FERRERO PUNGE I GIALLOROSSI – Patrick Schick non è ancora riuscito a imporsi alla Roma, a causa dei numerosi infortuni che lo hanno colpito dal suo approdo nella Capitale. Adesso un altro stop di due settimane a cuasa dello stesso infortunio che lo ha colpito due volte nel corso dei mesi passati.

FERRERO LANCIA FRECCIATE ALLA ROMA

Schick è l’acquisto più costoso della storia della Roma, ma finora i risultati sperati non sono arrivati. Su di lui ha parlato il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, che lo ha lanciato nel grande calcio. Il numero 1 blucerchiato ha parlato a RadioMontecarlo Sport lanciando una frecciata al club giallorosso: Schick è un grande talento, ve lo scrivo con il sangue. Che cosa gli succede? Chiedetelo al medico della Roma, con me stava benissimo. Ha giocato 40 partite con la Samp”.

FERRERO CONSIGLIA DI ASPETTARE

Ferrero poi rivela di aver avuto una conversazione con l’attaccante: “Ci ho parlato, gli ho detto di stare sereno, ma lui mi ha risposto: “È dura!”. La pressione nella Sampdoria è una cosa, nella Roma è un’altra. Patrik è un grande talento e stupirà i tifosi della Roma, che gli devono stare vicino”. Il consiglio dunque è di aspettare.