Juventus, perchè credere nel sogno Champions? Più qualità offensiva e meno…

juventusJUVENTUS- Più qualità offensiva rispetto alla passata stagione e più esperienza internazionale per alcuni giocatori. Credere nel sogno Champions è d’obbligo, specie a pochi giorni dal match contro il Tottenham, valido per l’andata degli ottavi di finale. Non prendiamoci in giro. Sarà un potenziale percorso arduo e complicato. La Juventus potrà recitare una parte d’assoluta protagonista solamente con la giusta mentalità e la giusta convinzione.

Perchè quest’anno potrebbe ripetersi il percorso della passata stagione? Lo stesso Benatia l’ha confermato: “Possiamo arrivare di nuovo in finale…”. Noi ci accodiamo al pensiero del difensore marocchino, ma con alcune riserve e una piccola analisi.

PERCHE’ SI PUO’…

La Juventus quest’anno può contare su un reparto offensivo dalle grandi qualità tecniche. Abilità nel giro palla, abilità devastanti nell’uno contro uno e maggiori soluzioni tattiche per Allegri. Gli acquisti di Douglas Costa e Bernardeschi potrebbero rivelarsi decisivi specie per quel che riguarda le seconde frazioni di gioco. Negli anni passati, i bianconeri, non hanno mai avuto dei giocatori capaci di cambiare gli equilibri della partita subentrando dalla panchina. Douglas Costa e Bernardeschi potrebbero recitare una parte fondamentale da questo punto di vista. In Italia puoi vincere con una grande difesa e un attacco “normale”, in Europa non puoi vincere senza un grande attacco. Poco, ma sicuro. Ecco perchè, questo aspetto, sorride alla Juventus rispetto anche alla passata stagione.

Altro punto a favore: quest’anno, la sensazione è che esistano tante pretendenti al titolo, ma solo il Barcellona ha impressionato tutti a livello totale. Una tra Real Madrid e PSG farà le valigie già agli ottavi di finale, e poi, analizzando proprio il Real, non sembrerebbe esser il rullo compressore della passata stagione. Più squadre per la lotta al titolo, ma meno corazzate. Questo il nostro pensiero. La Juventus potrebbe giocarsela a viso aperto con tutte.

PERCHE’ NO…

La Juventus potrebbe dire addio al sogno Champions qualora non dimostri la sua personalità, la sua voglia di soffrire con serenità, e venga risucchiata in quello strano timore da aspettative di vittoria. Allegri e company avranno bisogno di grande serenità. Sì, si può…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *