Real Madrid, salta Conte: in arrivo Roberto Martinez

Real MadridColpo di scena al Real Madrid, Antonio Conte si allontana dalla panchina dei Blancos, ormai in procinto di esonerare Lopetegui, che oggi ha diretto l’allenamento, dopo il 5-1 subito dal Barcellona nel Clasico. Al Bernabeu sta per riunirsi la giunta direttiva che dovrebbe ratificare la chiusura del rapporto. L’esecutivo delle Merengues doveva anche rendere pubblico il nome del nuovo tecnico, però su questo secondo punto ci sarà da aspettare ancora un po’. Il motivo? Il Real non ingaggerà Conte.

REAL MADRID, ECCO ROBERTO MARTINEZ

Le parole della colonna del Real Madrid, Sergio Ramos, hanno pesato non poco. Riferito a Conte, El Coqui, ha detto senza mezzi termini: “il rispetto si guadagna non si impone”.   Pertanto nelle ultime ore ha preso corpo l’ipotesi di Roberto Martinez, attualmente Commissario Tecnico del Belgio che ha una clausola ad hoc per liberarsi. A guidare la fase delicata, in attesa della scelta definitiva, dovrebbe essere l’allenatore del Real Madrid Castilla, il Real B, Santiago Solari.

CHI E’ ROBERTO MARTINEZ

Roberto Martínez Montoliu è nato a Balaguer in Catalogna il 13 luglio 1973 ex calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista, attualmente ct della nazionale belga. Inizia ad allenare il 24 febbraio 2007 con lo Swansea City, di cui assume la guida (con un contratto biennale) a metà della stagione, conclusa fuori dalla griglia play-off. Nel 2007-2008 Martínez conduce lo Swansea alla vittoria della League One e alla promozione in Championship, la seconda serie inglese, dopo 24 anni di assenza. Nell’annata seguente la squadra manca i play-off per un solo punto, con sole 8 sconfitte in 46 partite. Nel 2009 passa alla guida del Wigan. Con i Latics ottiene tre salvezze consecutive e vince la FA Cup, Nel 2013 è ingaggiato dall’Everton, con cui nel 2013-2014 ottiene il quinto posto davanti a Tottenham e Manchester Utd.  Il 3 agosto 2016 è nominato commissario tecnico della nazionale belga, con cui si qualifica per i mondiali del 2018, dove terminerà il torneo al terzo posto dietro alle finaliste Francia e Croazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *