Juventus, senti Pogba: “Ritorno? Mi sono emozionato”

manchester united, pogbaJUVENTUS– Nella mischia finale ha favorito, come ha potuto, il gol del vantaggio del Manchester United. Paul Pogba è tornato a Torino, nello stadio in cui è diventato grande, e se ne ritorna in Inghilterra con un bagaglio pieno di applausi dei suoi vecchi tifosi, di calore del suo ex pubblico, e con la consapevolezza che Torino sarà per sempre casa sua. Ha limitato la sua esultanza ieri al fischio finale, si è goduto il giro di campo al termine del match, salutando i tifosi della Juve pur delusi dell’esito della gara. Pogba in campo non ha dato certo il meglio di sé, ma per il pubblico bianconero è stato un piacere riaccogliere il suo vecchio numero 6.

A casa

Al termine della gara Pogba si è detto emozionato per l’accoglienza a lui riservata, sia prima che dopo il match è stato salutato come se fosse ancora un giocatore della Juventus. E, chissà, che il suo futuro non possa tornare a tingersi di bianco e nero. Il sogno, da parte juventina, non è nemmeno troppo velato, e Pogba ha parlato così al termine della gara di ieri: “I tifosi della Juventus mi hanno accolto bene. Mi sono emozionato, mi mancavano loro e il calcio italiano. Non ho festeggiato al 2-1, era troppo strano. Ho rivisto troppa gente che conosco. Tornare alla Juve? Si vedrà, per il momento sono al Manchester United. Se ne parla tanto…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *