Esonero Spalletti, Mourinho vuole tornare all’Inter

Inter Napoli Spalletti

ESONERO SPALLETTI, ombre portoghesi sul tecnico – Giorni difficili in casa Inter per Luciano Spalletti. L’allenatore toscano, che in questo 2019 non è riuscito a vincere nemmeno una gara (0 i gol segnati). Ha iniziato a fare i conti con i fantasmi del passato. Passato interista, in questo caso. Sull’ex Roma infatti si sta allungando minacciosa l’ombra di Josè Mourinho: l’allenatore portoghese artefice del triplete nel 2010 e che da un paio di mesi è stato “appiedato” dal Manchester United. Mou ha voglia di tornare in gioco, e di farlo sulla panchina che lo ha iscritto con inchiostro indelebile nella storia dell’Inter. Discorsi non per ora, ma per fine stagione, quando Spalletti e la società si ritroveranno per discutere dei risultati ottenuti durante questa annata.

Leggi anche: Inter-Bologna, che tonfo dei nerazzurri

Esonero Spalletti, duello Mou-Conte?

Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Libero infatti Mourinho avrebbe voglia di tornare sulla panchina nerazzurra. Affinché questo si possa realizzare, però, servono delle precise e chiare condizioni. Molte di queste, dettate proprio dal portoghese. L’eventuale trattativa partirà con l’arrivo della primavera e per concretizzarla l’Inter dovrà offrire garanzie assolute, specialmente sul mercato. Mourinho –  si legge – vuole carta bianca e crede che in un ambiente come quello nerazzurro gli sia in qualche modo dovuta. Attenzione però all’ipotesi Conte: il tecnico ha la stima incondizionata di Marotta, alla luce soprattutto degli anni vincenti nella rivale casa bianconera. Inutile dire, però, quale sia la preferenza del tifo interista…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *