Fiorentina, Pioli lascia a fine stagione? Pronto Di Francesco

Roma Ranieri
PORTO, PORTUGAL – MARCH 06: Eusebio Di Francesco, Manager of AS Roma during the UEFA Champions League Round of 16 Second Leg match between FC Porto and AS Roma at Estadio do Dragao on March 06, 2019 in Porto, Portugal. (Photo by Octavio Passos/Getty Images)

FIORENTINA, PIOLI e un futuro incerto – La gara tra Fiorentina e Lazio di domenica scorsa lascia in eredità, oltre a un punto a testa e all’amarezza per entrambe le squadre, anche numerose ombre sul futuro di Stefano Pioli. Il tecnico ex Bologna a giugno concluderà la seconda stagione alla guida della squadra viola e, nel post partita, ha ammesso l’intenzione di voler allenare fino a 65 anni.

Parole sibilline però sul futuro a Firenze: l’allenatore non ha confermato la sua presenza anche il prossimo anno sulla panchina della Fiorentina, facendo carpire con parole più o meno chiare che questi potrebbero essere gli ultimi mesi al Franchi. Pioli è oltretutto in scadenza di contratto e ancora, a sua detta, non ha avuto incontri con la società per parlare di rinnovo. Considerando che manca poco alla fine della stagione, ogni indizio lascia presagire una separazione a campionato concluso. Ma quali potrebbero essere i suoi eredi?

Leggi anche: Fiorentina, Lazio fermata sull’1-1

Fiorentina, Pioli lascia il posto a Di Fra?

La Fiorentina potrebbe optare per una successione all’insegna della continuità, puntando su un allenatore giovane ma comunque con una discreta esperienza alle spalle. Gli indizi lasciano pensare a Eusebio Di Francesco, tecnico esonerato la settimana scorsa da Pallotta e quindi in cerca di una nuova squadra con cui ripartire. Di Fra fu in ballottaggio proprio con Pioli due stagioni fa, ma alla fine il ds Corvino optò per l’ex allenatore del Bologna. Da non sottovalutare però l’ipotesi De Zerbi, più difficile (parlando di ingaggio) l’opzione che porta a Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *