Chievo-Napoli, formazioni ufficiali e ultime dal Bentegodi

(Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

CHIEVO NAPOLI – Nonostante il ko di ieri della Juventus a Ferrara, lo scudetto per i bianconeri potrebbe arrivare stasera verso le ore 20:00. Ieri la squadra di Allegri si sarebbe assicurata il tricolore portando a casa almeno un punto dalla sfida contro la SPAL, il 2-1 firmato in rimonta da Bonifazi e Floccari però ha rimandato la festa in casa Juventus.

Tutte le attenzioni sono quindi focalizzate, anche per questo, al Bentegodi di Verona; dove alle 18:00 il Napoli sarà ospite del Chievo con l’obiettivo non solo dei tre punti per blindare il secondo posto, ma anche di rimandare a domenica prossima l’ottavo sigillo consecutivo dei rivali. In caso di mancata vittoria degli azzurri infatti lo scudetto andrebbe aritmeticamente ai bianconeri.

Il Napoli, preso tra le due partite di Europa League, si presenterà a Verona con una formazione piuttosto rimaneggiata: Ancelotti vuole puntare tutto il possibile sul ritorno contro l’Arsenal dunque qualche titolare stasera riposerà di certo.

Chievo Napoli, formazioni ufficiali

Il Chievo ha l’obiettivo di finire degnamente un campionato che si concluderà con la retrocessione in Serie B. Ottenere un risultato positivo contro il Napoli renderebbe meno amara la pillola della discesa nel campionato cadetto, per questo gli uomini di Di Carlo daranno tutto per fare, oggi, bella figura.

In attesa degli aggiornamenti ufficiali Chievo e Napoli dovrebbero scendere in campo con queste formazioni:

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj, Giaccherini; Stepinski, Pellissier. A disposizione: Semper, Caprile, Rossettini, Tomovic, Kiyine, Piazon, Rigoni, Meggiorini, Vignato, Djordjevic, Pucciarelli. Allenatore: Di Carlo.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Luperto, Maksimovic, Ghoulam; Ounas, Allan, Fabian, Verdi; Milik, Mertens. A disposizione: Meret, Karnezis, Koulibaly, Chiriches, Hysaj, Mario Rui, Younes, Ounas, Callejon, Insigne, Gaetano. Allenatore: Ancelotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *