Serie A, Lotito non ha dubbi: “Indispensabile ripartire, ecco perchè”

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Claudio Lotito, intervenuto a “TGR Lazio”, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sulla possibile ripresa della Serie A e sulle dinamiche previste nelle prossime settimane. Il presidente della Lazio ha così ammesso:“Se si dovesse ripartire, e penso sia indispensabile farlo, spero che i giocatori della Lazio siano pronti, consapevoli del grande gruppo che abbiamo e della grande squadra che siamo.

Anche se ovviamente con la pausa abbiamo vissuto un momento di decadimento fisico, atletico e anche mentale, ma questo è normale”.

Leggi anche: Juventus, Higuain rescinde? Ecco l’immediato futuro del Pipita

Lotito: “Il calcio in Italia è una grande industria”

Il presidente della Lazio ha poi aggiunto: “Il calcio in Italia è una grande industria che garantisce un miliardo e duecento milioni di introiti. Per non parlare del fatto che il calcio influenza anche tutti gli altri sport, in modo favorevole. Il Coni ha 460 milioni di finanziamento e il calcio produce miliardi di ricavi”.

Insomma, sono attese novità per quel che riguarda la ripresa del campionato. Come detto e ripetuto, gli allenamenti singoli potrebbero ripartire il 4 maggio, mentre gli allenamenti in gruppo potrebbe ripartire dal 18 maggio con la ripresa della Serie A fissata entro il 13 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *