Francia-Italia 3-1: lontani anni luce dai francesi. Chiesa nota positiva

FRANCIA-ITALIA 3-1- Un 3-1 che non ammette repliche. Gli azzurri crollano sotto i colpi della corazzata francese. Gli uomini di Mancini hanno dimostrato grande voglia, carattere e intraprendenza, ma obiettivamente va segnalata la netta superiorità qualitativa dei francesi. Ci sarà tempo per migliorare e costruire un valido progetto in vista dei prossimi europei. Ieri l’Italia ha affrontato una Francia che andrà in Russia per giocarsi le sue chance fino alla fine.

CHIESA E CALDARA NOTE POSITIVE

Nonostante il tracollo, vanno segnalate le grandi prestazioni di Chiesa e Caldara. Il primo ha dimostrato cattiveria agonistica e grandi qualità, il secondo ha messo in evidenza un atteggiamento da veterano, nonostante per lui fosse l’esordio assoluto in maglia azzurra. Ottimo prestazione anche da parte di un ritrovato Balotelli.