Roma, Kluivert a Di Francesco: “Basta tribune”

Roma Entella probabili formazioni

ROMA – In estate è stato uno dei colpi più ad effetto del mercato giallorosso. Non solamente perché figlio di un grande ex del calcio come Patrick Kluivert, ma anche perché nei suoi trascorsi all’Ajax ha dimostrato di potersi creare una carriera almeno importante tanto quanto quella di suo padre. Justin Kluivert è tra i rinforzi più interessanti tra quelli acquistati da Monchi, ma in questo avvio di stagione solo a sprazzi ha dimostrato il suo talento

Partite intere

Il giocatore è giovane, ha margini di crescita, ma allo stesso tempo è già molto ambizioso. Tra i prospetti più interessanti tra gli “junior” europei, ma con la consapevolezza di poter diventare qualcuno in questo sport, uscendo dall’ombra di suo padre. In un’intervista a Fox Sports il giocatore ha parlato dei suoi primi mesi italiani e dei suoi auspici per il futuro: “Onestamente preferisco giocare dall’inizio e magari intere partite, ma con il Viktoria Plzen ho fatto bene e non vedo l’ora di farlo più spesso”.

Basta tribune

Un segnale, chiaro, poi mandato a mister Di Francesco: “Prima di tutto devo assicurarmi di non finire più in tribuna – ha detto-. Sono sicuro che non accadrà più. Ho ben chiaro di come voler proseguire il mio percorso. È facile passare da grande talento a giocatore che non può farcela, ma non c’è problema perché sta a me dimostrare il contrari”.