Caso Ronaldo: EA Sport “assolve” il portoghese. Di nuovo in home

Ronaldo tifosa

RonaldoCASO RONALDO – Sono settimane bollenti per Cristiano Ronaldo e il suo team di avvocati. Nelle prossime settimane, mentre il portoghese si allenerà con i compagni della Juventus, i legali difensori del giocatore saranno impegnati nel costruire una strategia difensiva contro le note accuse di violenza che pendono sull’ex Real. Cr7, da sempre abituato ad attaccare le retroguardie avversarie, stavolta sarà costretto a difendersi. Dentro al campo però, dove si trova più a suo agio, compagni e mister lo danno per tranquillo.

Tornano gli sponsor

Settimana scorsa aveva fatto scalpore la decisione del noto marchio di videogiochi EA di voler rimuovere dalla propria home l’immagine di Ronaldo. Il portoghese, che è testimonial di Fifa 19, per qualche giorno era sparito dal sito del famoso brand; tanto che molti avevano preso questa notizia come una sorta di “fuga” dello sponsor dal suo testimonial sportivo principale. A quanto pare, però, ora EA Sport ha riabilitato il suo campione, reinserendo la foto di CR7 con la maglia della Juventus sul suo proprio sito.

Gli altri “fedeli”

Va detto però che anche altri brand sponsor di Ronaldo, come Yamamay e la catena di hotel Pestana, hanno sempre appoggiato Ronaldo, dicendosi sicuri della sua innocenza.