Juventus, Ronaldo a France Football: “Voglio superare Messi”

Juventus Bond
Twitter @DeAndreJuventus

Manchester United-JuventusJUVENTUS– 7 gol di campionato dalla quarta di campionato sino alla decima, 4 assist dall’inizio della stagione e una media reti che si sta progressivamente ritrovando. Dopo le 0 marcature nelle prime tre gare, con il gol numero uno che è arrivato alla quarta contro il Sassuolo (doppietta per lui) Cristiano Ronaldo ha iniziato a carburare, ad avvicinarsi alla macchina perfetta che a Madrid hanno ammirato per tanti anni. Il portoghese è stato spesso decisivo in campionato, ora attende solamente di sbloccarsi in Champions, dove è il bomber all time della competizione.

Amore

Il fenomeno di Madeira si sta ambientando al calcio italiano, si sente la star indiscussa della squadra, e ora si sente amato come non gli capitava da tempo. Ronaldo spiega infatti, a France Football, i motivi che lo hanno portato al trasferimento in estate: “Non sono venuto alla Juve per i soldi, guadagnavo lo stesso a Madrid se non di più… Ma al Real Madrid non ero più considerato come prima. La differenza è che la Juve mi voleva davvero, me lo ha detto e me lo ha dimostrato“. I soldi, dunque, non sono assolutamente alla base della sua decisione “Se avessi voluto fare del mio trasferimento una questione di soldi, sarei andato in Cina, dove avrei guadagnato cinque volte quello che prendo qui o al Real“.

Ambizione

La cosa che non è mai mancata a Ronaldo è, appunto, l’ambizione. Si avvicina la data del 3 dicembre, quando France Football assegnerà il Pallone d’Oro. Un Pallone d’Oro che forse mai come quest’anno non sembra essere alla portata dell’asso juventino, ma ovviamente Ronaldo spera nella rimonta: “Sogno di vincerlo per la sesta volta e superare Lionel Messi. Penso di meritarlo anche quest’anno. Ma vincerlo non è un’ossessione anche perché so già, nel cuore, di essere uno dei migliori giocatori della storia. Ma ovviamente voglio vincerlo, mentirei se dicessi il contrario.