Napoli, LIVE Ancelotti: “Per vincere servirà qualcosa di straordinario, la partita di andata a Parigi è il passato”

Ancelotti conferenza

Alla vigilia di un match importante come quello contro il Psg, Carlo Ancelotti è intervenuto in conferenza stampa.

Il tecnico azzurro ha parlato della partita e delle difficoltà che incontrerà il Napoli: “Il gruppo sta bene, abbiamo recuperato al meglio dopo la partita di mercoledì. Sappiamo quel che dobbiamo fare: l’ambiente è carico nella maniera giusta”.

“Nella partita di andata il Psg ha utilizzato due strategie differenti, non so come giocheranno domani, ma rimane una squadra molto forte e difficile da affrontare”

Poi sul proprio passato al Psg: “Da quando lo allenavo io il Psg è cambiato, io ero all’inizio di un progetto che ora è realizzato: questa squadra è tra le più forti in Europa. Nella partita di andata il Psg ha utilizzato due strategie differenti, non so come giocheranno domani, ma rimane una squadra molto forte e difficile da affrontare, in base a loro cambieremo noi. Vogliamo ripeterci sul campo, perché se non lo facciamo, diventa una partita impossibile”.

Sul girone e l’importanza della partita: “Il girone rimane equilibrato e incerto, il Psg non giocherà facendo calcoli di classifica, di sicuro verranno per vincere, ma perché è nella mentalità delle grandi squadre. Sono soddisfatto già del fatto che è tutto equilibrato, al sorteggio eravamo la terza ruota del carro, ma adesso siamo lì. Se vogliamo vincere dobbiamo fare qualcosa più del normale, ma non voglio che si facciano calcoli: guardiamo solo alla partita di domani sera”.

Sui tifosi e il sostegno che darà il San Paolo: “Per vincere occorre qualcosa di straordinario, domani ci sarà un grande ambiente, i tifosi ci aiuteranno, ma noi dovremmo fare il nostro nel campo. Sono molto contento di questa squadra, mi piace allenare questo gruppo che mi da entusiasmo e motivazione: alla partita di andata abbiamo dato il peso giusto, ma quello è il passato”.

In conferenza stampa è intervenuto anche Jose Callejon, attaccante del Napoli, che ha ribadito il suo attaccamento alla maglia e ha fatto capire l’importanza della partita di domani: “Sarà tra le partite più importanti che ho mai giocato, ma ne abbiamo giocate tante. Thiago Silva? Sono tutti forti, noi siamo consapevoli della partita che abbiamo all’andata e vogliamo ripeterla qui. Sono tranquillo, sto lavorando bene, faccio assist per i miei compagni e sono contento, mi manca il gol, ma prima o poi arriverà. Il mister ci ha dato molta consapevolezza, domani vogliamo fare bene le cose. Ogni allenatore ha il suo metodo per giocare, io mi trovo bene dove sto giocando e cercherò di farlo sempre al meglio. Il mister sa quello che fa, io mi sento importante per la squadra, me lo dicono anche i miei compagni di squadra”.