Football Leaks: rivelazione clamorosa, il Real offrì 215 mln per Mbappè

Juventus Mbappè

MBAPPE RECORD- Un affare che sarebbe stato ancor più clamoroso di quanto non sia stato. Il passaggio di Mbappè dal Monaco al PSG, nell’estate del 2017, salì agli onori della cronaca per il prezzo record del cartellino per un under 20 (180 milioni di euro tra prestito e riscatto, formula adottata per aggirare i paletti del FFP). Quello che però emerge dai documenti resi noti da Football Leaks, ripresi poi dall’Equipe, è che il Real Madrid fu ad un passo dal giocatore, che poi preferì rimanere in Francia. Secondo questi documenti, infatti, i blancos avrebbero messo sul piatto 214 milioni di euro, tra prezzo del cartellino, commissioni e tasse da pagare. Una cifra clamorosa, di poco inferiore a quella pagata la stessa estate dal PSG per Neymar.

Mbappè galactico mancato

180 milioni di cartellino e 34 di tasse, ecco quanto era disposto a sborsare Perez per il gioiello del Monaco. Quello che fermò la trattativa tra il padre del giocatore e il Real Madrid, emerge, fu la richiesta del genitore di 30 milioni per avere una corsia preferenziale in caso di corsa a due. Un prezzo irragionevole per i blancos, che si ritirarono dall’affare, dando via libera al trasferimento al PSG. Non che le condizioni dettati ai parigini fossero molto più “leggere”, Mbappè infatti chiese e ottenne un consistente bonus alla firma (cinque milioni in due rate durante le prime due stagioni) e uno stipendio annuo di 10 milioni esentasse. Una delle clausole che il PSG ha respinto, sempre secondo Football Leaks, era il bonus per vincere il Pallone d’Oro: se ci fosse riuscito, il suo stipendio sarebbe salito a 30 milioni.