Nazionale, Tonali: “Pirlo? Io veramente mi ispiro a Gattuso”

tonali

tonali“Non mi sono mai rivisto in Pirlo, se non nel modo di portare i capelli, mi ispiro invece a Gattuso, da lui cerco di prendere la cattiveria”, Sandro Tonali, dagli addetti ai lavori definito l’erede di Andrea Pirlo, spiazza tutti e individua in Rino Gattuso, il suo modello calcistico. Il 18enne centrocampista del Brescia, in questi giorni, si sta godendo la sua prima convocazione nella Nazionale maggiore.

TONALI A SKY SPORT

“L’impatto qui in azzurro è stato bellissimo, ero emozionatissimo però dopo il primo giorno ho cercato di mandare via tutto, di concentrarmi e di pensare solo a giocare a calcio. Credo che la partita contro il Portogallo sarà affrontata nel modo più giusto possibile -dice ai microfoni di Sky Sport-. È il sogno di tutti i ragazzi essere convocato dall’Italia, tanta gente che c’è qui la vedevo in tv fino a ieri. Ora posso prendere esempio da loro. È un orgoglio essere il primo 2000 in Nazionale”. Marco Verratti in conferenza stampa ha notato diverse analogie con lui: ”L’inizio di carriera è simile, spero di continuare come lui”.

GIOIELLO DEL CALCIOMERCATO

Ma è difficile esse estraneo ai rumors di mercato: “L’interesse per me di grandi club – ha assicurato Tonalinon mi mette pressione anche perché non sono un tipo che guarda molto i giornali e la tv. So che ci sono speso osservatori per me a Brescia ma ci sono anche dei professionisti che fanno in modo che io non pensi a questo e solo a finire l’anno, giocare a calcio e ad arrivare a conquistare la serie A”.