Italia, Mancini: “Il mio assist contro il Portogallo nel ’93? Spero porti fortuna!”

Italia-Usa formazioni
Twitter @Vivo_Azzurro

italia, mancini

L’Italia si prepara ad affrontare una delle gare più importanti da quella maledetta partita contro la Svezia che non ha permesso agli azzurri di qualificarsi al Mondiale in Russia.

La sfida di Nations League contro il Portogallo, che potrebbe valere l’accesso alle “Final Four” sarà decisiva e lo sa Roberto Mancini, che in un’intervista a “Vivo Azzurro” ha voluto commentare così il match: “Il nostro obiettivo è cercare di arrivare alla fase finale della Nations League. Abbiamo cambiato tanto e ci stava di perdere in Portogallo”.

“Ora possiamo batterli a San Siro e vedere cosa succederà”

Il ct è sicuro della prestazione dei potenzialità dei suoi e ha voluto ricordare anche un piacevole passato della Nazionale contro i portoghesi: “Il nostro obiettivo è fare una grande partita, giocare bene, essere una squadra che attacca e far divertire San Siro che quando gioca la Nazionale è sempre pieno. Il mio assist nell’87 in Italia-Portogallo 3-1? Andammo agli Europei dell’88 con quella partita. Italia-Portogallo del ’93? Vincemmo 1-0, fu una partita giocata il 17 novembre proprio come quella di dopodomani. Speriamo che sia di buon auspicio”.