Lazio-Novara conferenza Inzaghi: “Vogliamo vincere a tutti i costi”

Lazio Novara conferenza Inzaghi

Lazio Novara conferenza InzaghiLAZIO NOVARA CONFERENZA INZAGHI – Domani la Lazio riparte dalla Coppa Italia con la sfida al Novara, ore 15 allo stadio Olimpico. Una partita “importante” ha spiegato l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi in conferenza stampa, “che vale un quarto di finale. Negli ultimi anni abbiamo fatto bene in Coppa Italia, vogliamo fare lo stesso in questa stagione. Proveremo con tutte le nostre forze ad andare avanti. Vincendo contro il Novara avremmo la possibilità di giocare un quarto di finale in gara secca. Mi aspetto che i miei giocatori prendano la gara sul serio, visto che vogliamo vincere a tutti i costi”. Ha sottolineato il tecnico biancoceleste.

-> Leggi anche Calciomercato Lazio, Lotito rivela: “Rifiutati 160 milioni per Milinkovic”

Lazio Novara conferenza Inzaghi

Alla ripresa del campionato la Lazio è attesa dalla trasferta di Napoli, l’obiettivo dichiarato è quello di fare punti e di consolidare il quarto posto che ad oggi vale la qualificazione alla Champions League, ma il tecnico laziale non ci pensa ed esige la massima concentrazione dai suoi calciatore per la partita di Coppa Italia: “Sappiamo che superando il Novara affronteremo un’altra avversaria in una gara secca valida per l’accesso alle semifinali. Voglio il massimo della concentrazione”. Una battuta infine sul calciomercato: “Non ne ho mai parlato in estate figuriamoci in gennaio”

-> Leggi anche Calciomercato Lazio, Zappacosta si fa! Caceres e Basta salutano

Le scelte di formazione

Passando alla scelte di formazione che dovrà operare Simone Inzaghi c’è da sottolineare che per il match di Coppa Italia sono squalificati Radu, Cataldi e Alessandro Rossi (La Lazio proprio oggi ha annunciato, con una nota sul proprio sito ufficiale, di aver prolungato il contratto economico del 22enne attaccante sino al 30 giugno 2022). Sono di contro recuperati Lulic e Patric. Il tecnico di Piacenza è orientato verso un turnover light. Tra i pali confermato Strakosha. In difesa, Bastos, Luiz Felipe da centrale e Acerbi dirottato nel lato sinistro del terzetto. Solito centrocampo a 5 con Marusic e Lukaku esterni, Milinkovic e Luis Alberto interni e Badelj in cabina di regia mentre Lucas Leiva e Parolo partiranno dalla panchina. In attacco ballottaggio per due maglie fra Caicedo, Immobile e Correa.