Chelsea-Higuain, in Inghilterra bocciano l’affare: “Pipita vecchio”

Higuain

HiguainCHELSEA HIGUAIN, perplessità inglesi- Che sarebbe stato un affare che avrebbe fatto discutere, e molto, questo lo si era capito. Da oltre un mese ormai in casa Milan regna come “trending topic” il discorso sul futuro di Gonzalo Higuain. Molto si è discusso, si è parlato, si è provato ad analizzare i perché del fallimento rossonero del Pipita.

Lo stesso argentino spera che al Chelsea, di nuovo guidato da Maurizio Sarri, possa tornare ai livelli già visti nell’anno del record di gol al Napoli. Lo sperano anche i tifosi dei blues, che stanno metabolizzando l’addio di Morata (direzione Atletico Madrid), altro fallimento di mercato al pari del Pipita. Oltre Manica però questo affare non ha convinto tutti: Higuain al Chelsea? C’è chi storce il naso e il motivo è presto detto: la carta d’identità del Pipita.

Leggi anche: Prandelli: “Piatek? Non parlo”

Chelsea Higuain, c’è chi dice no

In particolare modo è il The Sun a criticare l’arrivo di Higuain alla corte di Sarri. Il prestigioso tabloid inglese infatti si domanda in perché di un affare legato ad un attaccante ultratrentenne, per di più da almeno un anno a questa parte che non riesce a esprimersi ai suoi livelli (l’anno scorso Higuain segnò appena 16 gol in campionato, pur siglando la rete scudetto a San Siro). “Fuori i nuovi, dentro i vecchi”, così intitola il The Sun parlando non solo di Higuain (il vecchio), ma anche della possibile partenza di Odson-Hodoi (il giovane), considerato uno dei talenti più promettenti dell’accademia del Chelsea.