Chelsea-Sarri, avventura al capolinea? A giugno possibile separazione

Higuain Chelsea Sarri
Foto: twitter SportMediaset
Higuain Chelsea Sarri

CHELSEA SARRI, sarà addio a fine stagione – L’amore sembrava essere sbocciato a tempo record. Il grande avvio di campionato, l’imbattibilità mantenuta per le 13 gare iniziali (record in casa blues) e un sistema che seppur nuovo già sembrava ben oliato. Dopo le prime, naturali, difficoltà, il Chelsea sembra però essersi smarrito, e Maurizio Sarri pare in difficoltà nel riuscire a stabilire la giusta rotta. Le numerose critiche piovute su un giocatore che Sarri considera imprescindibile (Jorginho, definito anche “inutile” dai media), i problemi con Hazard, protagonista di un dibattito piuttosto spinoso a distanza con il proprio allenatore. Il quarto posto ora sembra anche a rischio; ed ecco che l’idillio tra Sarri e il Chelsea sembra essere finito. C’è poi, in Inghilterra, chi va oltre, sostenendo come le due parti si separeranno la prossima estate indipendentemente da come andrà questa stagione. Una voce clamorosa che, va detto, per ora rimane un rumors.

Leggi anche: Hazard, insofferenza blues

Chelsea Sarri, Neville si sbilancia

La voce in verità è di quelle autorevoli. La leggenda inglese Gary Neville dice la sua sulla questione Sarri-Chelsea. Secondo l’ex giocatore la panchina di Sarri non sarebbe affatto salda in vista della prossima stagione. “Non credo che il Chelsea licenzierà Sarri prima della fine di questa stagione” chiarisce, ma le avvisaglie maturate sin qui mi fanno pensare che non potrebbe essere sorprendente vederlo andare via in estate”. La teoria dell’attuale commentatore tv è presto spiegata: “Non lo dico perché voglio che vada via. Anzi, credo che stia facendo un buon lavoro lì. Ma Sarri ha dato uno sguardo ai giocatori e ha visto che non stanno facendo quel che lui gli chiede. Probabilmente non lo faranno mai.”