Juventus, caso Douglas Costa: prima lo schianto poi la festa di Neymar

Douglas Costa

DOUGLAS COSTA – L’esterno offensivo della Juventus è al centro di una vera e propria bufera mediatica. Il brasiliano è infatti diventato un caso dopo quanto successo negli ultimi giorni. Di recente l’ala d’attacco bianconera è finito spesso su giornali e televisioni non per le sue prestazioni all’interno del rettangolo verde, ma per quello che è accaduto al di fuori di esso.

LEGGI ANCHE: Marcelo-Juventus, retroscena Alex Sandro: i nuovi dettagli

Juventus, Douglas Costa: incidente sull’A14 con la sua auto

Difatti, se in campo ha patito un infortunio che lo ha costretto a non essere a disposizione del tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, di fuori il giocatore si è mosso parecchio. E proprio questi viaggi hanno fatto discutere molto. Il primo lo ha visto coinvolto in un incidente con la propria auto. Un botto decisamente pericoloso, quello sull’autostrada a A14, che però non lo ha spinto a restare fermo a Torino.

LEGGI ANCHE: Juventus, Dybala è un caso? La Joya “redarguita” dalla società

Juventus, Douglas Costa: fastidio dei bianconeri ma no a sanzioni dopo la presenza dell’esterno alla festa di Neymar

Subito dopo infatti Douglas Costa si è diretto in Francia. Il motivo di questo spostamento è stato quello della festa di compleanno del calciatore del PSG, Neymar, di cui è molto amico. Una circostanza, questa, che ha irritato molto la dirigenza della squadra torinese. Nonostante questo, nessuna multa sarebbe all’orizzonte vista la decisione di adottare la linea morbida nei suoi confronti. Una politica confermata anche dalla presenza puntuale del calciatore alla seduta di allenamento alla Continassa con i suoi compagni di squadra.