Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Buon risultato, ma persa un’opportunità”

Fiorentina Atalanta Gasperini
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Fiorentina Atalanta Gasperini
FLORENCE, ITALY – OCTOBER 16: Giampiero Gasperini head coach of Atalanta BC looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and Atalanta BC at Stadio Artemio Franchi on October 16, 2016 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

FIORENTINA ATALANTA 3-3 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Rai Sport, Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato del pareggio contro la Fiorentina in Coppa Italia: “Abbiamo condotto a lungo la partita mettendoci molto del nostro per farci raggiungere. Per come abbiamo giocato potevamo e dovevamo vincere. Il risultato è comunque buono ma paradossalmente abbiamo perso un’opportunità. Domenica ci rincontreremo in campionato, ora teniamo due mesi da parte la Coppa Italia. Teniamo molto alla finale, e abbiamo due risultati su tre in casa. Meglio Milan o Lazio in finale? Basta che ci sia l’Atalanta”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Fiorentina-Atalanta 3-3 Coppa Italia, highlights e tabellino del match – VIDEO

Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Il nostro primo errore ha dato grande slancio alla squadra viola”

L’allenatore orobico ha quindi proseguito: “Il nostro primo errore ha dato grande slancio alla Fiorentina. Peccato, eravamo 2-0… Qualcuno ha voluto troppo gestire la palla da dietro. Anche il terzo, abbiamo preso un’infilata così a poco dalla fine. Loro hanno tanta velocità: se lasci spazio a Chiesa e Muriel ti infilano. Per nostra natura vogliamo attaccare e quindi qualcosa abbiamo concesso, ma abbiamo anche creato. Oggi le fasce erano un po’ bloccate ma abbiamo trovato tanti inserimenti in mezzo alle linee e palleggiavamo bene. La partita è stata buona, forse dovevamo trovare Zapata più centralmente vicino all’area”.

LEGGI ANCHE: Fiorentina-Atalanta, Pioli: “Gasperini sbagliò a dare del simulatore a Chiesa”

Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Buona partita, ma un po’ di delusione per non aver vinto”

Gasperini ha infine detto la sua sullo sbaglio di Palomino: “A volte certi errori vanno messi in preventivo, anche se è stato pesante e ci è costato il gol. Ancora dovevano fare qualcosa di pericoloso… Rimane comunque una buona partita, pure con un po’ di delusione per non aver vinto. Ma non è campionato, e per questo risultato avremmo firmato volentieri alla vigilia. Traversa di Hateboer? Va bene così dai, bisogna essere soddisfatti e non aver rammarico di niente. Ilicic? No, non è un fenomeno. Non lo vuole nessuno, anche perché non è sempre così. Rimarrà a lungo all’Atalanta. Ora non possiamo assolutamente sbagliare”.