Real Madrid, Solari non si dimette: “E’ stata una serata storta”

Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Solari

REAL MADRID SOLARI – Ieri sera, il Real Madrid ha vissuto una brutta serata che, con molta probabilità, ha segnato la fine di un ciclo. Dopo il risultato della gara d’andata, la partita con l’Ajax, al Bernabeu, doveva essere scontata, ma invece i pluricampioni d’Europa sono caduti sotto lo splendido gioco del club di Amsterdam. Una serata da dimenticare per tutti i madridisti che hanno chiesto a Florentino Perez di dimettersi al termine della gara. Chi è veramente a rischio è il tecnico Solari che però, dopo la doppia figuraccia interna contro il Barcellona e la sconfitta di ieri sera ha scelto di non dimettersi.

leggi anche —> Mourinho verso la panchina del Real Madrid

Real Madrid, Solari non si dimette. Ora tocca alla società

Molto probabilmente il tecnico sarà esonerato nelle prossime ore, ma non si scompone: “Crisi? Sono cose che dite voi giornalisti, noi dobbiamo continuare a lavorare con professionalità e cuore nei momenti difficili. La vittoria dell’Ajax è meritata: ha qualità e tanti giovani interessanti, possono andare avanti nella competizione. Siamo tristi, ci dispiace per i nostri tifosi: è stata una serata storta”.

Il tecnico ha poi concluso giustificando la sconfitta con un periodo “sfortunato” del Real Madrid: “Ci sono tanti motivi, questo è il calcio: ci è girato tutto in modo negativo, non è una scusa e non ci consola ma è andata così”.

Adesso toccherà alla società prendere un’importante decisione per il bene dei blancos. Mourinho sembra tra i favoriti nella rincorsa alla panchina.

leggi anche —> La sbagliata strategia di Sergio Ramos