Infortunio Chiesa, il calciatore viola lascia il ritiro della Nazionale

Infortunio Chiesa
FLORENCE, ITALY - MARCH 20: Federico Chiesa of Italy looks on during a training session at Centro Tecnico Federale di Coverciano on March 20, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
Infortunio Chiesa
FLORENCE, ITALY – MARCH 20: Federico Chiesa of Italy looks on during a training session at Centro Tecnico Federale di Coverciano on March 20, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

INFORTUNIO CHIESA – Il calciatore della Fiorentina Federico Chiesa, a seguito del protrarsi dei fastidi muscolari lascerà stasera il ritiro della Nazionale di Coverciano per far rientro al proprio club con l’obiettivo di proseguire le cure del caso. Chiesa salterà così i match con la Finlandia e il Liechtenstein.

Infortunio Chiesa, il calciatore lascia il ritiro

Come riporta il sito esperto in vicende viola, firenzeviola.it, “l’esterno della Fiorentina – che ha fatto di tutto in queste ultime 48 ore per rimanere in ritiro con l’Italia – non è stato valutato idoneo dallo staff medico azzurro per continuare il lavoro assieme al gruppo di Mancini”. Il motivo è il riacutizzarsi del risentimento muscolare al retto dell’addome che già si era manifestato nel corso del match di campionato dello scorso 10 marzo Fiorentina-Lazio. Da domani il calciatore viola tornerà a  disposizione di Pioli per la seduta mattutina in programma alle ore 11, nel corso della quale anche lo staff medico della Fiorentina verificherà le condizioni dell’attaccante per capire se potrà essere a disposizione per il match di domenica 31 marzo contro il Torino.

Si blocca anche Florenzi

Nel corso della sessione odierna dell’allenamento della Nazionale anche il calciatore della Roma Alessandro Florenzi ha interrotto la preparazione per un risentimento al polpaccio sinistro. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore ma anche in questo caso non è da escludere un rientro alla base.

-> Leggi anche: ESCLUSIVA Nazionale Ventura: “Tifo Mancini, voglio tornare ad allenare”

Giovanni Cardarello