Fiorentina Muriel, i viola preparano il riscatto e salutano Pjaca

FLORENCE, ITALY - MARCH 10: Luis Muriel of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and SS Lazio at Stadio Artemio Franchi on March 10, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
FLORENCE, ITALY – MARCH 10: Luis Muriel of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and SS Lazio at Stadio Artemio Franchi on March 10, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

FIORENTINA, MURIEL RIMANE – Da una parte la sorpresa positiva di questa stagione. Dall’altra, la più grande delusione dell’annata viola. Se Luis Muriel ci ha impiegato poche partite, dal suo arrivo a gennaio, per prendersi la Fiorentina e convincere tutti del suo talento; Marko Pjaca si appresta a chiudere la sua avventura allo stadio Franchi. Il croato, arrivato in prestito dalla Juventus con il compito di convincere gli scettici dopo un grave infortunio, solamente due settimane fa è rimasto vittima di un altro problema al ginocchio che lo terrà fuori vari mesi. Non è finita quindi solamente la stagione per lui, ma di fatto e in modo anticipato anche la sua storia con la Fiorentina.

A giugno Pjaca tornerà alla base, in bianconero, ma difficilmente la Juventus punterà ancora su un ragazzo che fino a 2/3 anni fa era uno dei più grandi prospetti del calcio croato. Discorso diverso invece per Luis Muriel: lui sì che rimarrà a Firenze, tanto che la Viola ha già pronto il riscatto.

Fiorentina Muriel, sarà riscatto

La dirigenza della Fiorentina infatti ci ha messo poco per convincersi della bontà dell’affare Muriel. Arrivato in prestito solamente un mese e mezzo fa, il colombiano ha dato una marcia in più ad un attacco già dinamico con Chiesa e Simeone. Muriel ha dato velocità, ulteriore tecnica e pepe alla fase offensiva della Fiorentina e allora ecco che il prossimo allenatore dei toscani (difficile infatti la permanenza di Pioli) potrà contare sull’ex Lecce e Samp. 15 milioni: questa la cifra che, secondo accordi col Siviglia detentore del cartellino, verrà stanziata dalla Viola per il riscatto di Luis Muriel. A riscatto effettuato il colombiano firmerà un contratto di 4 o 5 anni con il club toscano.