Chiesa Fantacalcio, l’esterno torna in campo: i tempi di recupero

Infortunio Chiesa
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Infortunio Chiesa
FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 27: Federico Chiesa of ACF Fiorentina gestures during the Coppa Italia match between ACF Fiorentina and Atalanta BC on February 27, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

CHIESA FANTACALCIO –  Da oggi Federico Chiesa ha ripreso l’attività sul campo dopo il lavoro differenziato svolto nei giorni scorsi sotto la guida dello staff medico della Fiorentina. Lo ha reso noto il club viola con un comunicato diffuso attraverso i propri canali ufficiali.

Via dalla Nazionale

L’esterno della Fiorentina non era stato valutato idoneo dallo staff medico azzurro per continuare il lavoro assieme al gruppo di Mancini. Il motivo era il riacutizzarsi del risentimento muscolare al retto dell’addome che già si era manifestato nel corso del match di campionato dello scorso 10 marzo Fiorentina-Lazio. Da giovedì scorso il calciatore viola è tornato a disposizione di Pioli.

-> LEGGI ANCHE: Infortunio Chiesa, il calciatore viola lascia il ritiro della Nazionale

Chiesa Fantacalcio, i tempi di recupero

E’ prematuro al momento ipotizzare una disponibilità del giocatore per la partita di domenica all’Artemio Franchi di Firenze contro il Torino di Walter Mazzarri, la prima dopo la sosta. Le sue condizioni verranno monitorate ogni giorno, in attesa di una decisione attesa, però, solo a ridosso del match. Da qualche settimana il giovane Federico Chiesa, come detto, è alle prese con un’infiammazione al retto addominale, un problema doloroso che lo ha costretto giovedì scorso a lasciare anche il ritiro di Coverciano dove con la Nazionale stava preparando le sfide contro Finlandia e Liechtenstein valide per le qualificazioni europeo. Finora il figlio d’arte con il proprio club e in azzurro sotto la gestione-Mancini ha sempre giocato senza saltare una partita.

Giovanni Cardarello