Infortunio Ronaldo, nuovi aggiornamenti: i tempi di recupero

Squalifica Ronaldo
(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
Squalifica Ronaldo
 (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

INFORTUNIO RONALDO- Oggi Cristiano Ronaldo si sottoporrà ad ulteriori esami per valutare in maniera più specifica l’entità del problema muscolare ai flessori. Un infortunio modesto che non dovrebbe preoccupare in alcun modo il giocatore e la società bianconera: questo il primo verdetto. Oggi, al Jmedical, si valuterà meglio e con estrema calma. Ronaldo, come trapelato negli ultimi giorni, potrebbe stare fuori per circa due settimane, saltando esclusivamente i match contro Empoli, Cagliari e Milan.

Il portoghese dovrebbe tornare a disposizione in vista dell’andata dei quarti di finale di Champions League contro l’Ajax. Allegri incrocia le dita, così come tutto il popolo bianconero.

Leggi anche: Guardiola-Juventus, arriva la bomba: “Ha già un accordo con i bianconeri”

Infortunio Ronaldo: spunta “AlterG”, il macchinario della Nasa

Come evidenziato dall’odierna edizione del “Corriere dello Sport”, Ronaldo eseguirà la sua riabilitazione con Alter G, un macchinario progettato dalla Nada. Il campionato portoghese utilizzava questo grande alleato già ai tempi di Madrid. Il macchianario, come si legge, permette di allenarsi in assenza di gravità. Si corre su un tapis roulant all’interno di un involucro dove viene regolata la pressione dell’aria in modo tale da ridurre fino all’80% il proprio peso corporeo.

Questa attività consente di velocizzare i tempi di recupero da un infortunio e anche di correre senza pesare sulle articolazioni. Ronaldo corre spedito verso il match contro l’Ajax.