Sampdoria Milan 1-0, Salvini si sfoga: “Sconfitta squallida”

Serie A Salvini
foto Twitter @matteosalvinimi
Sampdoria Milan cronaca diretta live
(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

SAMPDORIA MILAN, SALVINI non ci sta – Ci ha abituato ultimamente Matteo Salvini a commenti prettamente da tifoso l’indomani le gare del suo Milan. Non si è mai tirato indietro nel dire la sua, anche in maniera piuttosto netta, sulle scelte di Gattuso e sulle prestazioni della squadra rossonera. Squadra che tra il ko nel derby prima della sosta e la sconfitta di Genova contro la Samp ha raccolto 0 punti nelle ultime due di campionato.

Risultati che hanno compromesso la corsa alla Champions League: se fino alla gara contro l’Inter il Milan era terzo in classifica, in seguito a queste due sconfitte i rossoneri si vedono quarti a tiro della Lazio, che in caso di successo contro l’Udinese nel recupero si avvicinerebbe ancor più pericolosamente. Come spesso accade il ministro Salvini ha commentato il suo Milan, e anche oggi il leader della Lega non ci è andato giù leggero.

Leggi anche: Milan, dopo il derby ko anche a Marassi

Sampdoria Milan, Salvini dice la sua

Intervenuto ai microfoni di Radio Lady infatti Salvini ha usato parole forti nel commentare il ko contro la Samp: “Tra il derby perso in casa e la squallida sconfitta di Genova, lasciamo perdere…” ha tirato corto non senza polemiche.

Di interesse attuale è la questione legata alla demolizione di San Siro per far spazio ad un nuovo impianto per Inter e Milan. L’opinione pubblica si è divisa su questo argomento e Salvini ha detto la sua a riguardo: “San Siro? Serve un nuovo stadio ma non solo a Milano, anche in tante altre città. San Siro può restare su come museo o centro concerti. Sono stufo di utilizzare migliaia di uomini in divisa di domenica in domenica perché sono stadi vecchi. Stiamo lavorando a una legge per rendere meno difficile costruire nuovi impianti“.