Roma-Udinese, formazioni ufficiali e ultime dall’Olimpico

Florenzi Fantacalcio
(Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)
Roma Fiorentina Ranieri
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

ROMA UDINESE – Da una parte per continuare una rincorsa alla Champions che, nonostante tutto, è ancora viva. Dall’altra per proseguire una fuga dalle zone basse della classifica, per non rimanere nuovamente coinvolti nella bagarre salvezza. Roma-Udinese, valida per il 32esimo turno di campionato, mette in palio punti importanti, fondamentali per gli obiettivi delle due squadre.

I giallorossi vogliono dare seguito al successo di Marassi contro la Sampdoria per rosicchiare punti a chi sta davanti. Il calendario è favorevole alla Roma, che con un risultato positivo (anzi, meglio dire con una vittoria9 guadagnerebbe punti almeno su una tra Lazio e Milan che si scontreranno questa sera. I rossoneri sono al momento quarti in classifica, ma dopo il bottino di 1 punto nelle ultime 4 gare hanno rimesso in bilico la posizione Champions.

I capitolini incontreranno una squadra in forma, galvanizzata dalla cura Tudor che ha portato 7 punti nelle ultime tre partite. I friulani sono a caccia degli ultimi punti per la salvezza e a Roma non vorranno andare solamente in gita. I presupposti per vedere una gara combattuta, dunque, ci sono tutti.

Leggi anche: Ranieri, le parole del mister in conferenza

Roma Udinese, formazioni ufficiali

In attesa degli aggiornamenti ufficiali, ecco come dovrebbero scendere in campo alle ore 18:00 Roma e Udinese.

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 5 Jesus; 16 De Rossi, 4 Cristante; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko.
A disp.: 1 Olsen, 63 Fuzato, 15 Marcano, 27 Pastore, 19 Coric, 53 Riccardi, 17 Under, 34 Kluivert, 8 Perotti, 14 Schick.
Allenatore: Claudio Ranieri.

UDINESE (3-5-2): 1 Musso; 87 De Maio, 5 Troost-Ekong, 3 Samir; 19 Stryger Larsen, 6 Fofana, 38 Mandragora, 10 De Paul, 77 D’Alessandro; 7 Okaka, 15 Lasagna.
A disp.: 88 Nicolas, 27 Perisan, 8 Badu, 24 Wilmot, 30 Sandro, 13 Ingelsson, 14 Micin, 23 Pussetto, 91 Teodorczyk.
Allenatore: Igor Tudor.