Milan-Lazio, Gattuso: “Il pubblico meritava di più. Ora voltare pagina”

Gattuso Sampdoria Milan
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
Gattuso Sampdoria Milan
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

MILAN LAZIO 0-1 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Rai Sport, Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato della sconfitta contro la Lazio nella semifinale di ritorno di Coppa Italia: “Nel primo tempo abbiamo tenuto, ma nella ripresa è venuta fuori la Lazio. Abbiamo subito tre occasioni. Stiamo attraversando un momento delicato, facciamo fatica. Ma bisogna voltare pagina perché già domenica c’è una partita da dentro o fuori. La Lazio ha meritato la vittoria, ma il nostro pubblico meritava qualcosa in più”.

LEGGI ANCHE: Milan-Lazio, Inzaghi: “Qualificazione ampiamente meritata”

Milan-Lazio, Gattuso: “È da un mese che stiamo facendo tutto al di sotto delle nostre potenzialità”

L’allenatore rossonero ha quindi proseguito sul cambio di modulo: “Tante volte si cambia per fare qualcosa di diverso. Qualcosa non sta funzionando, è da un mese che facciamo fatica. Non è solo una questione fisica, ma anche di testa e tecnico-tattica. Stiamo facendo tutto al di sotto delle nostre potenzialità”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Milan-Lazio 0-1 Coppa Italia: highlights e tabellino del match – VIDEO

Milan-Lazio, Gattuso: “Oggi fatta una figuraccia. C’è un’involuzione della squadra”

Gattuso ha infine detto la sua sul motivo che avrebbe determinato questo momento no della propria squadra: “Non è una questione di modulo o uomini, è un’involuzione della squadra. Non riusciamo a tenere bene il campo, giochiamo col freno a mano tirato e stiamo pagando tutto questo. Oggi abbiamo fatto una figuraccia, testa a domenica sera. Dobbiamo uscire fuori, manca un mese alla fine del campionato e dobbiamo dare il massimo”.