Juventus, Bentancur: “Concentrati per riportare la Champions in Italia”

Juventus Fiorentina formazioni ufficiali
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Juventus Fiorentina formazioni ufficiali
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

BENTANCUR – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Rodrigo Bentancur, centrocampista della Juventus, ha parlato della vittoria dello scudetto con la squadra bianconera: “È stato incredibile vincere il secondo scudetto con la Juventus. È l’obiettivo di ogni giocatore in un club importante come il nostro. Sono molto contento e me lo godo insieme alla famiglia e agli amici. Adesso voglio vivere al meglio il finale di stagione, nonostante l’eliminazione dalla Champions League.

LEGGI ANCHE: Juventus, senti Cancelo: “Il mio futuro è qui. Sono migliorato tanto”

Juventus, Bentancur: “Champions, potremo rifarci”

Il giocatore uruguaiano ha quindi proseguito sull’eliminazione della Champions League subita ai quarti di finale per mano dell’Ajax: “Per noi è stato un brutto colpo e una delusione, ma non dobbiamo dimenticarci che abbiamo vinto ancora una volta lo scudetto. Forse questo era ancor più complicato, visto che in campionato si gioca ogni settimana, mentre in Europa ci sono meno partite. La cosa positiva è che ogni anno giochiamo la Champions League e quindi potremo rifarci. Siamo già concentrati sulla prossima stagione perché vogliamo riportare questa coppa in Italia”.

LEGGI ANCHE: Inter-Juventus streaming live, ecco dove e come vedere il match

Juventus, Bentancur: “Resterei qui a vita”

Bentancur ha infine detto la sua su Inter-Juventus, derby d’Italia valido per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A, in programma sabato sera a San Siro: “Lo scudetto è già nostro ma dobbiamo dimostrare di averlo meritato, quindi a San Siro mi aspetto una Juve molto propositiva. Sarà una partita difficile e bella, in un grande stadio. Futuro? Fosse per me resterei qui a vita, la Juve è una squadra incredibile. Non abbiamo ancora parlato di prolungamento, anche perché ho ancora tre anni di contratto. Per questo voglio godermi ogni momento”.