Juventus-Torino, Allegri: “Buona partita, evitata una sconfitta immeritata”

(Photo by Marco BERTORELLO / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)
(Photo by Marco BERTORELLO / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

JUVENTUS TORINO 1-1 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato del pareggio contro il Torino: “Contro il Torino sarebbe stata una sconfitta immeritata, perché la squadra ha disputato una buona partita: devo fare i complimenti ai giocatori, che stanno facendo una stagione straordinaria, lottano sempre e anche domenica a Roma giocheremo un’altra meravigliosa partita”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Juventus Torino 1-1: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Juventus-Torino, Allegri: “Stiamo facendo giocare giovani bravi che devono migliorare”

L’allenatore bianconero ha quindi proseguito sulle nuove leve fatte esordire: “Stiamo facendo giocare dei giovani, che sono bravi e devono migliorare”. Sulla tragedia di Superga: “Il Grande Torino ha rappresentato la storia del calcio, nel ’43 batterono il Livorno. Domani bisogna commemorare questa tragedia”.

LEGGI ANCHE: Juventus-Torino, Mazzarri: “Non firmo per il pari. Sogniamo la Champions”

Juventus-Torino, Allegri: “Dispiaciuto per la lite con Adani”

Allegri ha infine detto la sua tornando sull’episodio della lite della scorsa settimana con Daniele Adani: “Quello che è successo sabato mi è dispiaciuto. Quando parlo su cosa succede in campo non è tutto da buttare, non è da buttare anche quello che ci hanno insegnato i vecchi allenatori. Fare l’allenatore è un mestiere difficile. Accetto le critiche e ascolto tutti. Io ho un dovere verso l’azienda: portare i risultati. Con i numeri non si vince”.