Juventus, Rabiot ad un passo: c’è l’accordo. Commisso blinda Chiesa: “Nemmeno per 100 milioni”

BELGRADE, SERBIA - DECEMBER 11: Adrien Rabiot of Paris Saint-Germain looks on during the UEFA Champions League Group C match between Red Star Belgrade and Paris Saint-Germain at Rajko Mitic Stadium on December 11, 2018 in Belgrade, Serbia. (Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)
(Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)

RABIOT JUVENTUS- Secondo quanto evidenziato da “ChiringuitoTV”, la Juventus avrebbe raggiunto un accordo di massima per il passaggio di Rabiot in bianconero. 7 milioni di euro netti a stagione fino al 2024: questa l’offerta che la Juventus ha presentato al centrocampista francese, offerta che il giocatore avrebbe praticamente accettato. Accordo totale e attesa per la fumata bianca. Rabiot rappresenterà il primo rinforzo per il nuovo centrocampo di Sarri.

Non solo Rabiot, la Juve punta il dito anche su Federico Chiesa. La sensazione è che il presidente Commisso non voglia liberare il suo gioiello e tenterò in ogni modo di chiudere le porte al suo addio.

Leggi anche: Roma, conferenza stampa Totti: “Mi tenevano fuori da tutto. Per me è un arrivederci”

Rabiot Juventus, Sarri rivoluziona i bianconeri: Commisso dice no per Chiesa

Come detto, Rabiot sarebbe ormai ad un passo dal suo trasferimento alla Juventus. Discorso decisamente più complicato per Chiesa. Come accennato, il presidente Commisso avrebbe chiuso all’addio dell’attaccante. “Non andrà via nemmeno per 100 milioni di euro”. Questo il messaggio del neo presidente viola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

En toute quiétude ! ☀️🔋

Un post condiviso da Adrien Rabiot (@adrienrabiot_25) in data: