Coronavirus, in Italia contagi stabili: primo decremento della seconda ondata

Coronavirus
Coronavirus - GettyImages

In Italia i numeri del Coronavirus parlano di un aumento di contagi e decessi, ma per la prima volta c’è un decremento della seconda ondata.

La Pandemia continua a mietere vittime in tutto il mondo, e cosi si cercano nuove misure per contrastare il Covid-19. Il nemico è ben lontano dall’essere sconfitto, anche se le ultime notizie riguardo i vaccini stanno dando un messaggio di speranza a tutto il mondo, che potrebbe riabbracciare un barlume di normalità soprattutto con l’avvento del prossimo anno.

I dati in Italia

Nel nostro paese anche oggi si sono registrati ben +29.003 i nuovi casi di coronavirus, con un dato che sostanzialmente risulta stabile anche in base ai tamponi effettuati (232.711). Resta ancora alto, però, il numero dei decessi che oggi ha avuto un incremento di +822, per un totale di 52.850 decessi dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

I contagi, in Italia, hanno raggiunto la cifra totale di 1.509.875 dall’inizio della Pandemia. Un segnale incoraggiante, però, arriva dal numero di ricoveri in degenza e di quelli in terapia intensiva (-2), per la prima volta in fase di decremento dall’inizio della seconda ondata.

Lombardia, Campania, e Veneto restano le Regioni con più contagi registrati nelle ultime 24 ore, anche se i segnali possono cominciare a dare un barlume di speranza anche in vista dell’avvento del Natale.

LEGGI ANCHE >>> Avvocato Maradona, il comunicato: “Commessa un’idiozia criminale”

LEGGI ANCHE >>> Le 10 curiosità che in pochi conoscono di Maradona

Le prossime misure

Sono attese nei prossimi giorni in Italia nuove misure, soprattutto legate al periodo natalizio e quella che sembra essere una nuova fase della seconda ondata. I numeri, ovviamente, dovranno avere conferme anche nei prossimi giorni ma qualcosa sta cambiando.

Il Governo dovrebbe, infatti, stilare delle nuove norme per il periodo a ridosso di Natale, che dovrebbe consentire alle persone di poter vivere l’ultima fase dell’anno dando anche manforte agli esercizi commerciali, in un periodo particolare come quello di Natale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Maradona, Esclusivo: Pasculli racconta il gol del secolo

Napoli piange Maradona: gli aggiornamenti ANews dalla città