Inter, Zaccagni ancora in gol: è Mattia il sostituto di Eriksen

Inter Zaccagni
Mattia Zaccagni in azione con il Verona nel match con il Cagliari (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Mattia Zaccagni sblocca il match tra Verona e Cagliari: l’Inter osserva e chiacchiera già con l’Hellas per il sostituto di Eriksen 

La storia di Mattia Zaccagni è quella di tanti ragazzi che non arrivano subito al proscenio, che non arrivano immediatamente ad alti livelli. Zaccagni è uno di quelli che ha masticato provincia e bocconi amari, che sperava di spiccare il volo, ma si trovava una cera più flebile di quella di Icaro sulle ali.

Poi, arriva Ivan Juric, arriva quel mastice quasi indistruttibile, arriva quella forza che mette la spinta giusta alla crescita definitiva di un ragazzo del quale si parlava da tanto nell’ambiente, ma che rischiava d’essere l’ennesima promessa non mantenuta. Ora che Zaccagni non è più Icaro, può spiccare il suo volo serenamente, anche verso lo stadio Giuseppe Meazza in San Siro.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Verona-Cagliari: segui la partita LIVE

Inter Zaccagni
Mattia Zaccagni festeggiato dai compagni dopo il gol al Cagliari: futuro all’Inter? (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Perfetto per il gioco di Conte, Mattia piace alla Lazio

L’Inter vuole Zaccagni per sostituire Eriksen. Dopo i 3 minuti concessi ieri da Conte al danese è chiaro che si sta attendendo solo la squadra che possa portar via l’ex Tottenham dalla rosa nerazzurra. Zaccagni è già stato inserito nella lista dei possibili sostituti, ha quel profilo che piace tanto a Conte: forte, tenace, con buona tecnica e grandi tempi di inserimento. La scuola fatta con Juric, poi, è una garanzia.

Il Verona si coccola il suo gioiello e chiede non meno di 15 milioni: cifra molto importante, soprattutto in un mercato dove quattrini ne girano sempre meno. C’è, poi, anche la Lazio che guarda con estremo interesse a Zaccagni ed è pronta a formulare un’offerta. Non è un caso che la squadra di Inzaghi sia molto simile a quella di Comte in certi principi di gioco. Il fascino dell’Inter, però, è importante e Zaccagni già sogna il nerazzurro. Vedremo se a gennaio ci saranno le condizioni per il giusto incastro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Pirlo può migliorare, ma ha la Juventus più scarsa degli ultimi anni