Milan, Kessie mantiene la promessa: anche la Samp ko

samp milan
Samu Castillejo autore del gol del raddoppio (GettyImages)

Il Milan di Stefano Pioli strappa i tre punti pure a Genova e continua a non soffrire di vertigini: i rossoneri possono aspirare in grande

A Genova, il Milan liquida pure la Sampdoria e prosegue nella sua privilegiata corsa in testa. La squadra di Stefano Pioli continua a sbagliare il minimo sindacale e non lo fa mai senza Ibrahimovic. Un fattore sintomatico di una grande maturità raggiunta per i rossoneri, che questa sera dovevano rinunciare pure all’assenza di Kjaer.

Sampdoria battuta nonostante la reazione finale. La formazione di Ranieri però ha dato segnali di ripresa quando era ormai troppo tardi.

Per il Milan si è trattata della trentesima partita consecutiva in cui è andato sempre a segno. In 12 occasioni sono stati almeno due i gol segnati dai rossoneri. Di questo passo, la formazione di Pioli può pensare in grande.

LEGGI ANCHE >>> Milan, il curioso retroscena di Gattuso su Ibrahimovic e Abate

Samp Milan
Franck Kessie riceve l’abbraccio dei compagni (GettyImages)

Milan, Kessie e Castillejo allungano il sogno: la Sampdoria si sveglia tardi

Contro la Sampdoria, i rossoneri hanno centrato la terza vittoria consecutiva in campionato. Il successo risicato contro i blucerchiati permette al Diavolo di mantenere a distanza le dirette concorrenti.

In settimana Ibrahimovic, intervistato su Sky, ha abbassato le pressioni intorno al Milan, che comunque in campo continua a dimostrare di non soffrire di vertigini.

E’ stato di parola Franck Kessie che con il suo rigore ha contribuito a regalare altri 3 punti al Milan di Stefano Pioli. Il centrocampista dopo la gara vinta con la Fiorentina e l’errore del dischetto al secondo tentativo aveva risposto con un sorriso a chi gli chiedesse se si sarebbe ripresentato dal dischetto. Il suo “sì” è stato confermato dalla gara di stasera al “Ferraris” in cui ha fatto secco Audero.

I rossoneri, dopo aver sbloccato la partita già nel primo tempo, hanno raddoppiato nel finale della seconda frazione con Samu Castillejo.

I rossoneri hanno però subito il ritorno della Sampdoria di Ranieri che ha accorciato le distanze con Ekdal. Nel finale, i blucerchiati hanno sfiorato il pari ma il Milan si è salvato e continua a comandare con merito in classifica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

La frase di Pioli che ha convinto Ibrahimovic a restare al Milan

Milan, Hauge e quel destino alla Ilicic