Juventus, il Giudice Sportivo punisce Paratici e Nedved: “Insulti agli arbitri”

scamacca juventus
Nedved e Paratici Juventus (Getty Images)

Insulti agli ufficiali di gara durante il derby Juventus Torino: i dirigenti Nedved e Paratici sono stati inibiti dal Giudice Sportivo a svolgere ogni attività sportive 

Gli strascichi del derby non sono tardati ad arrivare per la Juventus. Il Giudice Sportivo, ha infatti deciso di punire i dirigenti Fabio Paratici e Pavel Nedved per insulti agli ufficiali di gara durante la gara con il Torino.

I dirigenti bianconeri hanno pagato quanto accaduto nel corso della stracittadina e ora non potranno seguire la Juventus nei prossimi impegni. Per la precisione, entrambi sono stati inibiti a a svolgere ogni attività in seno alla FIGC a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale.

Nello specifico, Nedved dovrà rispettare la sanzione fino al 21 dicembre 2020, mentre Paratici starà “a riposo” fino al 14 dicembre 2020. La Juventus, perde, in ogni caso, due guide importanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dirigenti della Juventus
Dirigenti della Juventus (Getty Images)

Juventus Torino: Nedved e Paratici inibiti e Ceco condannato a pagare una multa

Non solo l’inibizione, però, per i dirigenti della Juventus, almeno non per entrambi. Nedved, per il quale la pena è di una settimana in più rispetto a Paratici, dovrà anche pagare una somma in denaro pari a 10.000 Euro.

LEGGI ANCHE >>> Caso Suarez, l’accusa dei pm alla Juventus: “Ha ostacolato l’indagine”

Una partita tesa, il derby Juventus Torino, risolto nel finale a favore dei bianconeri, grazie al gol decisivo realizzato da Leonardo Bonucci quasi sul gong. Effetti che si sono fatti sentire anche nel martedì dell’Immacolata con le decisioni del Giudice Sportivo.