Milan, parla Massara: il punto sul rinnovo di Ibrahimovic

Milan Massara Ibrahimovic
Frederic Massara con Ivan Gazidis e Paolo Maldini (GettyImages)

Il direttore sportivo del Milan Massara ha analizzato il calciomercato di gennaio e anche il possibile rinnovo di contratto di Ibrahimovic

Tanti i temi snocciolati dal diesse del Milan Frederic Massara su Sky Sport prima della partita contro lo Sparta Praga, in particolare si è soffermato sul rinnovo di Ibrahimovic.

L’avvio di stagione è stato ottimo. La squadra di Pioli comanda in campionato e ha già ottenuto il passaggio del turno in Europa League, competizione che non ha mai vinto nella propria storia. Gli stimoli per fare bene non mancano e la dirigenza rossonera vuole compiere i passi giusti per continuare il percorso di crescita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan Massara Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Calciomercato Milan, Massara: “Aspettiamo un’occasione di mercato, il futuro di Ibrahimovic dipende da lui”

Massara ha lasciato intendere la volontà dei rossoneri di continuare con lo svedese: “Ne parleremo più avanti insieme a lui come è già successo quest’estate. Ci sta dando un grandissimo contributo. Se conserva la sua gioia di giocare allora resterà al Milan ma dipende da lui. Nel caso cercheremo di far venire qui anche la sua famiglia”.

Il direttore sportivo rossonero ha poi posto il focus pure su Hauge, che sta rispondendo bene ai primi mesi di ambientamento al Milan: “Ha ottime qualità tecniche e soprattutto tanta personalità. Sta confermando le impressioni che ci fece quando lo abbiamo visto all’opera in estate durante i preliminari contro il Bodo. Non era semplice però ripetersi pure da noi e invece lo sta facendo con disinvoltura”.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Sparta Praga-Milan: segui la partita LIVE

Sulla possibilità di aggiungere qualche rinforzo alla rosa durante il calciomercato di gennaio si è invece dimostrato restio: “Siamo alla ricerca di un’opportunità di mercato, vedremo cosa riserverà il mese di gennaio e se il mercato subirà la crisi che sta attraversando il calcio in questo momento. Dobbiamo comunque continuare il processo di consolidamento della squadra, non solo attraverso profili giovani ma pure con profili di esperienza per creare il giusto mix”.

Infine, sulla scomparsa di Paolo Rossi: “Ci ha lasciati un eroe nazionale, un grande calciatore. Ha lasciato un ricordo splendido nel Milan. Tutta la famiglia rossonera si stringe intorno ai suoi affetti”.